KIEPO’ – 20 Agosto 2016

k2

A chiudere la dodicesima edizione della Festa del Pane saranno i KIEPO': Tommaso Sollazzo (zampogna, chitarra battente, chitarra classica, voce), Carmine Antonio Cortazzo (ciaramella, friscarulo), Pietro Pisano (basso acustico), Aniello Tancredi (voce, tamburello, organetto), Nicola Cortazzo (fisarmonica). Uno dei pochi gruppi che porta il Cilento e le tradizioni popolari di questa terra in giro per il mondo: musicisti provenienti da casati di rinomati suonatori tradizionali, ma con solida formazione musicale alle spalle, che hanno tutti i numeri stilistici e tecnici per interpretare canti e danze locali, ma non solo, prodursi in corto circuiti colto-popolari, che evidenziano versatilità e spirito libero.Tradizione e contemporaneità: tutto questo è KIEPO’. Lo spettacolo dei KIEPO’ unisce cultura e tradizione musicale in un risultato unico che riesce a trasportare l’anima da una sponda all’altra del mediterraneo, in un viaggio dei sensi alla riscoperta delle origini.
Le pizziche più sfrenate, i canti d’amore lievi, le tarantelle, le tammurriate dense di devozione, le antiche pastorali, polke e mazurke, sperimentazioni canore, serenate, danze…
Lo spettacolo dei KIEPO’ è ideato attraverso il suono degli autentici strumenti della tradizione musicale dell’Italia del Sud: la chitarra battente – strumento di origine barocca, utilizzato largamente nella tradizione popolare italiana –, la zampogna -antica quanto l’uomo; la ciaramella – già in uso presso i greci–, il friscarulo –strumento ricavato da una semplice canna, tramandatoci dalla cultura agropastorale -, il liuto –antico strumento a corde-,il mandolino – capace di esprimersi sia nel contesto popolare che nella musica “colta” – e i tamburi a cornice – provenienti dalla cultura araba che hanno contaminato la musica popolare fino al punto da diventarne l’icona.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>